ARCHIVIO

RUBA DUE BORSE IN SPIAGGIA A VERNAZZOLA. ARRESTATO

GENOVA. 20 LUG. Si aggirava in spiaggia tra gli ombrelloni di Sturla Vernazzola come un normale bagnante, ma in realtà era in cerca di valori incustoditi.
Quando ha notato due borse abbandonate, se ne è subito impossessato. Il ladro però, un genovese 39enne con precedenti di polizia, non aveva fatto i conti con le proprietarie delle borse che, nel momento in cui si sono accorte del furto, lo hanno inseguito per cercare di recuperare il maltolto.
Il tira e molla con le 2 donne e il parapiglia che si è venuto a creare è stato risolto grazie ad un primo intervento di un carabiniere fuori servizio e a quello delle volanti della Polizia di Stato, che hanno bloccato l’uomo che tentava di guadagnarsi la fuga opponendo resistenza al militare.
Il genovese è stato arrestato per rapina impropria e resistenza a pubblico ufficiale ed è stato associato alle camere di sicurezza in attesa del rito di direttissima.