ARCHIVIO

RUBA ALL’IKEA. GENOVESE VIENE ARRESTATO



GENOVA. 26 GIU. E’ stato fermato da un addetto alla vigilanza dopo aver fatto scattare l’allarme dell’uscita di sicurezza, nel tentativo di dileguarsi con una borsa contenente merce varia, appena sottratta dall’esercizio commerciale.

L’uomo, un genovese di 51 anni, raggiunto dai vigilanti nel parcheggio antistante, ha mostrato fin da subito un atteggiamento aggressivo, arrivando fino a spintonare e minacciare i dipendenti per guadagnarsi la fuga.

All’arrivo della Polizia il genovese, ancora in forte stato d’agitazione, si è scagliato contro gli operatori rendendo necessario l’utilizzo delle manette. A seguito di un controllo, lo stesso è stato trovato in possesso di un cutter e un cacciavite, nonché di numerosi utensili da cucina del valore complessivo di 480 euro, subito riposti in vendita, poiché non danneggiati.

L’uomo, trasportato presso gli uffici della Questura per l’identificazione, è stato arrestato per il reato di rapina impropria e resistenza nonché denunciato per il possesso ingiustificato di armi od oggetti atti ad offendere.