ARCHIVIO

ROMENE RICATTAVANO ANZIANI DOPO RAPPORTI SESSUALI

GENOVA. 20 GIU. Due donne romene di 23 e 49 anni sono state arrestate per estorsione continuata aggravata dalla guardia di finanza di Genova.

Le due donne adescavano anziani e dopo aver consumato rapporti sessuali, estorcevano loro denaro.

L'indagine è partita con la denuncia dell'ultima vittima, un pensionato di 80 anni, ai quali le due avrebbero estorto ben 40mila euro.