ARCHIVIO

RISSA A SAVONA TRA ECUADORIANI. PROCESSO PER DIRETTISSIMA

SAVONA. 18 NOV. Sono stati processati per direttissima i cinque ecuadoriani, di età compresa tra i 19 ed i 26 anni, bloccati l’altra notte, dopo una rissa in Via XX Settembre a Savona.

Dagli accertamenti effettuati dai Carabinieri, due di loro erano usciti da una pizzeria quando hanno incontrato gli altri connazionali, loro conoscenti.

Dopo qualche minuto, per motivi ancora in via di accertamento, ne è nata una violenta rissa. Ad avvertire le forze dell’ordine i residenti della zona, preoccupati per la situazione.