ARCHIVIO

Rissa in via Caprera, ecuadoriana insulta i carabinieri: denunciata

GENOVA. 21 SET. Un equipaggio del Nucleo Radiomobile, la scorsa nottata, interveniva in via Caprera, nei pressi di locale notturno, poiché era stata segnalata una discussione tra alcuni giovani.

I militari, dopo aver tranquillizzato i contendenti, a dissidio per futili motivi, al termine di accertamenti, deferivano in stato di libertà perché “stranieri extracomunitari regolari ma sprovvisti di documenti” e per  “oltraggio a pubblico ufficiale” una ecuadoriana di 31 anni e il complice di 36 anni suo connazionale.

Gli immigrati, durante la fase dell’identificazione, proferivano frasi oltraggiose nei confronti dei carabinieri.