ARCHIVIO

Richiedente asilo politico ruba alla Rinascente: arrestata

GENOVA. 20 OTT. Una coppia di sconosciuti, ieri nella tarda mattinata, entravano nel punto vendita “Rinascente” di via Vernazza a Genova. Poco dopo, mentre si apprestavano ad uscire, venivano fermati da un addetto  alla vigilanza interna. Mentre l’uomo riusciva a scappare, la donna veniva bloccata.

Identificata dal personale del Nucleo Radiomobile giunto tempestivamente sul posto,  la ladra 45enne, nata in Mongolia, richiedente asilo politico in Italia, è stata perquisita e trovata in possesso di una borsa appositamente schermata, contenente profumi di varie marche del valore di 630 euro, poi restituiti al titolare responsabile del grande magazzino.

Successivamente la donna è stata arrestata per “furto aggravato in concorso”. Ricerche in corso allo scopo di identificare il complice.