ARCHIVIO

Renzi sull'elicottero blu visita Piano a Vesima, ma non la frana ad Arenzano

[caption id="attachment_215596" align="alignleft" width="600"] L'elicottero del premier Matteo Renzi atterrato a Rapallo nel giugno scorso per il vonvegno dei Giovani industriali a Santa Margherita[/caption]

GENOVA. 28 AGO. Dopo Rapallo, Vesima. Matteo Renzi, con la moglie Agnese, oggi è arrivato a Genova sull'elicottero blu per incontrare Renzo Piano.

Il velivolo dell'Aeronautica ha trasportato il premier e la scorta per una visita programmata da tempo, come hanno spiegato fonti vicine al senatore a vita che sostiene la maggioranza di governo.

Il primo ministro si è fermato circa 4 ore, ha avuto il tempo per gustare trenette col pesto, ma non per visitare il vicino cantiere della frana di Arenzano, che da mesi tiene in trappola i cittadini.

L'incontro con Piano si è quindi trasformato in un'occasione per discutere del dopo terremoto in Centro Italia.

L'eroe della sinistra radical chic ha dato la sua disponibilità a collaborare, indicando un "cantiere leggero" per la ricostruzione. L'architetto genovese dovrebbe lavorare gomito a gomito con il neo commissario per la ricostruzione Vasco Errani, ex governatore Pd dell'Emilia-Romagna (indagato per falso ideologico, condannato in Appello a un anno di reclusione con pena sospesa e nel giugno scorso assolto in Cassazione).