ARCHIVIO

Rapinato l’ufficio postale di Genova Multedo

GENOVA. 10 GEN. Nel pomeriggio le poste di Pegli sono state oggetto di una rapina. Due banditi pistola alla mano e cutter e con il volto travisato da un passamontagna hanno fatto irruzione nell'ufficio di via Multedo minacciando i clienti e i dipendenti con la pistola e poi costringendo il direttore, a cui è stato puntato il cutter alla gola, a svelare la combinazione della cassaforte posta nel retro dell'ufficio.

Dopo essersi impossessati di circa 15 mila euro in contanti, i due sono poi fuggiti a bordo di uno scooter, probabilmente rubato.

Le indagini sono state avviate subito dopo dai carabinieri del nucleo radiomobile di Arenzano che hanno effettuato il primo sopralluogo nell'ufficio postale.

Dalle prime ricostruzioni i banditi potrebbero essere italiani e professionisti che hanno studiato e preparato nei minimi dettagli il colpo.

Gli investigatori hanno già acquisito le immagini delle telecamere di videosorveglianza.