ARCHIVIO

Rapallo, cuoco albanese faceva anche il pusher: denunciato

[caption id="attachment_195295" align="alignleft" width="630"] Un giovane aiuto cuoco albanese, abitante a Rapallo, faceva anche il pusher: preso dai carabinieri mentre cedeva marijuana a un coetaneo[/caption]

GENOVA. 5 APR. Nel pomeriggio di ieri a Rapallo, i carabinieri dell’aliquota Radiomobile hanno denunciato a piede libero per “spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti” un albanese di 19 anni, residente in città, aiuto cuoco, incensurato, poichè cedeva ad un 23 enne rapallese, due dosi di marijuana del peso complessivo di 2,7 grammi in cambio di una banconota da 10 euro.

A seguito di perquisizione personale, l’albanese è stato trovato in possesso di sei grammi di hashish suddivisa in due dosi. L’acquirente è stato segnalato alla Prefettura di Genova quale assuntore di sostanza stupefacente.

La droga e il denaro sono stati sequestrati.