ARCHIVIO

Rapallo, 48enne crea email avvocato per fare ricorso: denunciata

GENOVA. 2 FEB. Una 48enne di Rapallo, con numerosi precedenti di polizia, che ha creato falsi indirizzi e-mail a nome di un avvocato di Chiavari per ricorrere ad una multa, è stata denunciata.

A sporgere denuncia lo stesso avvocato dopo aver ricevuto dall’ufficio del Giudice di Pace di Chiavari una e-mail, inviata da un indirizzo riportante il suo nome e cognome che lui non ha mai creato o utilizzato.

Nell’e-mail era scritto che aveva presentato ricorso contro una sanzione di Trenitalia, per il mancato pagamento di un biglietto, per conto di una 48enne di Rapallo, ricorso che in realtà l’avvocato non ha mai prodotto.

Gli accertamenti svolti dai poliziotti del Commissariato di Chiavari hanno consentito di accertare che la donna aveva creato ben 2 indirizzi e-mail a nome e all’insaputa dell’avvocato.