Home Sport Sport Genova

Rally, Lanterna Corse: il ritorno di Sforzini

0
CONDIVIDI
Rally

Sarà un weekend particolare quello che si appresta a trascorrere la Lanterna Corse Rally Team.

In occasione del primo Rally di Castiglione Torinese, nuova gara piemontese con il format del Rallyday, il presidente Piergiorgio Sforzini indosserà nuovamente tuta e casco, per tornare a provare l’emozione che solo il volante di un’auto da rally può regalare.
Sforzini, fermo da qualche stagione per dedicarsi al ruolo di preparatore e di esperto meccanico nei parchi assistenza di tutta Italia, si calerà nell’abitacolo della Renault Clio R3C, che condividerà con Paolo Rocca.

La trasferta del team genovese però non si limiterà alla partecipazione eccellente del proprio numero uno; a Castiglione sarà infatti presente un’altra Renault Clio, ma nella più recente versione R3T, che sarà affidata a Gianluca Caserza ed Erika Badinelli.
Dopo la bella vittoria nel Trofeo Renault Twingo R1 nella IRCup e la buona prestazione al Rally della Lanterna, per Caserza arriva una partecipazione non programmata, grazie anche ad un regalo inaspettato.


“Ancora non ci credo! Erika, un gruppo di amici, la mia scuderia e la Gima Autosport hanno voluto farmi una sorpresa, unendo le forze per darmi la possibilità di provare la nuova Clio in gara. Ovviamente non partiamo pensando al risultato, perché saliamo su un’auto completamente nuova, che andrà capita metro dopo metro, i chilometri della gara non saranno sufficienti per poter prendere la dovuta confidenza con il mezzo, ma siamo sicuri che ci divertiremo.” – ha dichiarato Caserza entusiasta.
Piedi ben saldi per terra dunque, come vuole lo stile del giovane driver genovese, che cercherà di allestire un programma ambizioso anche nel 2018.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here