ARCHIVIO

"UMBRE DE MURI": UN DE ANDRE' A RITMO ETNOJAZZ

Armando Corsi, ha riempito ieri sera la piazza di Zoagli. Il sagrato della chiesa di San Martino era stipato alle 21,30 da oltre mille spettatori per assistere allo spettacolo-progetto "Tributo a De Andr?",?costola deandreiana delle?vulcaniche idee di Armando Corsi. Per questa avventura Corsi ha formato un quartetto completato dal cantante Alberto Napolitano, dal clarinettista Mario Arcari e dal polistrumentista?delle percussioni Mario Fadda. Faber ? rivisitato in chiave etnojazz con ritmi ora raddolciti dal canto di Napolitano ora resi indiavolati dalle dita di Armando Corsi che sembra parlare con la sua chitarra e spremerla al limite delle sue possibilit? sonore. Notevole l'apporto ritmico di?jamb?, sistri e berimbau domati da Fadda. Mentre Armando Corsi ha preannunciato una grande sorpresa legata a Faber per l'autunno a cui sta lavorando anima e corpo,?il gruppo?? in tour con questi appuntamenti. Giovedi 4 agosto a Brugnato, il 9 agosto a Salerno,?venerdi 12 a Varese Ligure, il 26 a Olbia e?martedi 6 settembre?a Domodossola.