ARCHIVIO

PROFUGO RAPISCE FIGLIA CONNAZIONALI. ARRESTATO

SAVONA. 19 LUG. Un profugo di 21 anni di origine ghanese con problemi psichici, ospite di un centro di accoglienza, è stato arrestato dopo avere rapito ad una coppia di connazionali ai quali aveva chiesto ospitalità la figlia di tre anni a Cairo Montenotte.
In precedenza il giovane era stato ricoverato per un trattamento sanitario obbligatorio dopo avere danneggiato alcune auto in sosta.
La bimba è stata riportata ai genitori in buone condizioni.