ARCHIVIO

Prof. mezza pippa non difende alunno dai bulli: picchiato dalla madre

GENOVA. 24 SET. Bullismo in una scuola genovese. Gli insegnanti nicchiano e i genitori delle vittime si ribellano. Un prof. accusato di essere una "mezza pippa" è stato preso a schiaffi dalla mamma 36enne di un suo alunno perché non avrebbe difeso il ragazzino dalle angherie dei bulli a scuola.

L'episodio è successo l'altra mattina durante una discussione davanti ad un istituto della Valpolcevera. Il prof. presunto "mezza pippa" si è fatto difendere dalla moglie che era con lui. Però, pure lei ha preso un paio di sberle dalla mamma inferocita.

Il prof. e la moglie sono quindi andati al pronto soccorso per farsi medicare ed ottenere i referti con alcuni giorni di prognosi.

La mamma dell'alunno sarebbe stata querelata per lesioni personali.

La scuola ha aperto un'indagine interna sui fatti. C'è chi si è schierato contro i bulli e a favore della mamma della vittima. Chi con il prof. presunto "mezza pippa".