ARCHIVIO

Preso lo spaccatore seriale di vetrine

[caption id="attachment_135921" align="alignleft" width="300"] Preso lo spaccatore seriale di vetrine[/caption]

GENOVA. 27 NOV. E’ stato preso il ladro che spaccava le vetrine che era diventato l’incubo delle boutique del centro di Genova. Si tratta di un uomo, uno straniero, senza fissa dimora, indagato a piede libero per furto aggravato continuato.

Ad individuarlo sono stati i poliziotti del commissariato Centro di piazza Matteotti che lo ritengono autore di almeno dieci furti con danneggiamento avvenuti in negozi fra via San Vincenzo, via XX Settembre, galleria Mazzini e via Roma.

Il ladro, che era stato schedato per episodi nel passato, è stato individuato grazie alle impronte digitali lasciate in alcuni negozi.

Nel mirino c’era le vetrine dei negozi non protetti da saracinesca. La tecnica usata era sempre la stessa: tirava un calcio alla vetrina, faceva irruzione all’interno, arraffava i fondo cassa e della merce e poi si dava alla fuga dileguandosi nel cuore della notte.