ARCHIVIO

Prè, lite in casa fra senegalesi: trovati droga e capi falsi

[caption id="attachment_188668" align="alignleft" width="673"] I carabinieri sequestrano piante di fumo: stanotte ne hanno trovata una in un alloggio di un senegalese a Prè[/caption]

GENOVA. 27 MAR. Due vicini di casa senegalesi litigano violentemente nel centro storico genovese. I residenti chiamano il 112 dei carabinieri, che negli appartamenti scoprono droga e capi di abbigliamento contraffatti e li denunciano.

E' successo stanotte in uno dei vicoli dei Prè, dove i militari intervenuti per sedare il dissidio fra gli immigrati si sono trovati davanti a una pianta di marijuana e alla merce falsa.

Uno degli alloggi dei senegalesi era stato trasformato in un laboratorio magazzino con macchine per cucire ed etichette del Made in Italy.