ARCHIVIO

Prà, italiani occupano abusivamente casa popolare: fatti sloggiare

[caption id="attachment_216020" align="alignleft" width="728"] La zona della casa popolare sulle alture di Prà[/caption]

GENOVA. 31 AGO. Furbetti occupano abusivamente un casa popolare del Comune gestita da Arte Genova sulle alture di Prà, ma vengono fatti sloggiare dai carabinieri.

Ieri, i militari della locale stazione dell'Arma hanno deferito in stato di libertà, per “occupazione abusiva di edificio pubblico”, un 35enne catanese e una 31enne di Latina, entrambi disoccupati, poiché avevano occupato abusivamente l'appartamento di edilizia residenziale pubblica, di proprietà del Comune di Genova, in via 2 Dicembre 1944.