ARCHIVIO

Porto, in auto all'imbarco con decine di ovuli di droga: preso

[caption id="attachment_83134" align="alignleft" width="400"] Sequestrati in porto a Genova decine di ovuli di droga[/caption]

GENOVA. 10 APR. Controlli antiterrorismo in porto: fermato un italiano per droga. Si tratta di un residente in provincia di Monza, che oggi è stato bloccato dalla polizia mentre, proveniente da Milano, stava cercando di imbarcarsi con la sua auto su una nave in partenza per Barcellona.

Nell'auto del malvivente, domiciliato con falso nome ad Avignone, in Francia, gli agenti del Reparto Prevenzione Crimine hanno scoperto decine di ovuli di droga.

Sono stati sequestrati un chilo e 600 grammi di hashish, 24 grammi di cocaina e 22 di marijuana. L'uomo era ricercato dal maggio dello scorso anno perché doveva scontare 5 mesi di reclusione per altri reati.

Nella vettura sono stati rinvenuti anche contanti per quasi 10mila euro. Secondo un'ipotesi investigativa, l'arrestato aveva il compito di custodire la droga nell'area portuale, prima di consegnarla a un acquirente.