ARCHIVIO

Porto Antico: fermati due senegalesi abusivi

[caption id="attachment_62608" align="alignleft" width="300"] Extracomunitari insistenti infastidivano automobilisti per il parcheggio al Porto Antico: sono stati fermati perché irregolari in Italia[/caption]

GENOVA. 29 DIC. Due senegalesi di 31 e 21 anni, parcheggiatori abusivi al Porto Antico, sono stati fermati ieri ai varchi dei posteggi mentre infastidivano gli automobilisti, che hanno denunciato l'episodio avvertendo le forze dell'ordine. Successivamente al controllo, gli extracomunitari sono stati denunciati perché risultati irregolari.

È successo nelle scorse ore durante i controlli straordinari svolti nell'area dell'Expo dalle pattuglie miste di poliziotti e militari dell'esercito, dopo le aggressioni a finanzieri e carabinieri registrate nei giorni scorsi intorno a Prè e Porto Antico. Intanto, alcuni genovesi hanno riferito che ormai i parcheggiatori abusivi, sempre più insistenti, violenti e potenzialmente pericolosi, si sono spostati anche nell'area dei cinema, dove è difficile potere lasciare l'auto senza pagare il "pizzo" ai neri, che va dai tre ai cinque euro a vettura.