ARCHIVIO

Pontremolese-Spezia 0-10, Gallo "Ottimo atteggiamento"

LA SPEZIA 21 LUG.  Soddisfatto per quanto visto in campo, mister Gallo analizza così la prima uscita stagionale dei suoi: "I carichi di lavoro sono pesanti, la brillantezza normale sia lontana, ma l'atteggiamento e la voglia di fare quelle poche cose che abbiamo provato in allenamento sono aspetti che mi hanno particolarmente soddisfatto.

Oggi l'importante era far mettere minuti nelle gambe ai ragazzi e iniziare a trovare intesa sul campo, ci sono tante indicazioni positive; Forte ha dimostrato le proprie capacità realizzative, così come Gyasi, Soleri, Shekiladze ed ovviamente Granoche, bene così, ma non ho dubbi sulle loro qualità.

Maggiore centrale difensivo? Ha l'intelligenza e le qualità per disimpegnarsi alla perfezione in diverse posizioni e proprio questa duttilità tattica è un aspetto che importante del bagaglio di Giulio.

Stiamo lavorando tanto con la sfera, è una metodologia di lavoro che porto avanti da tempo, anche perchè ritengo che lavorare fin da subito con l'attrezzo del mestiere sia determinante nel calcio moderno e vedo che i ragazzi rispondo molto bene.

Essere leali, corretti e sinceri è fondamentale per conoscere i ragazzi che ho a disposizione, quindi il dialogo è importante e sto utilizzando questo ritiro per farmi conoscere e capire meglio le personalità di ciascun calciatore.

Il ritiro a pochi passi da casa? Un vantaggio. Tutto sta funzionando al meglio, abbiamo posticipato le amichevoli appositamente per avere più tifosi possibili ed oggi è stata una bellissima giornata, un primo bagno di folla in occasione del primo impegno. Siamo molto contento di questa risposta".