Home Politica Politica Genova

Plinio scrive a Bucci: corso Perrone, discarica a cielo aperto

0
CONDIVIDI
Rifiuti in corso Perrone

Gianni Plinio di CasaPound Italia ha inviato al Sindaco di Genova Marco Bucci un dossier fotografico che evidenzia come corso Perrone sia diventato una discarica a cielo aperto e chiede interventi urgenti, di igiene urbana, rimozione, bonifica e sorveglianza.

“Che spettacolo disgustoso, dice Plinio. Corso Perrone è diventato una megadiscarica a cielo aperto con mobilia, sanitari, suppelletili, masserizie e rifiuti di ogni genere disseminati per un lungo tratto.

Sono addirittura parcheggiate in stato di abbandono le carcasse di due auto.

Il tutto nelle adiacenze del frequentatissimo centro commerciale di Campi ed a poca distanza dalla prestigiosa Fondazione Ansaldo sede di eventi e convegni a carattere internazionale. E’ necessario intervenire con la massima urgenza per fermare questo vergognoso degrado. Anziché multare qualche disgraziato costretto a frugare nei cassonetti si attui un sistematico controllo della zona e si sanzioni severamente chi scambia una arteria cittadina per la succursale di Scarpino. Come già facemmo nei confronti della fallimentare Giunta Doria continueremo a renderci portavoce delle proteste dei cittadini denunciando ogni situazione di degrado dal momento che il decoro urbano è una fondamentale priorità”.