ARCHIVIO

Pizzicata senza biglietto, polacca picchia controllore del treno: presa

[caption id="attachment_171684" align="alignleft" width="448"] Polacca picchia controllore del treno: presa[/caption]

IMPERIA. 12 AGO. Una polacca di 29 anni è stata denunciata dagli agenti della Polfer per avere aggredito, con insulti, sputi e un pugno in faccia, un controllore del treni regionale Torino-Ventimiglia.

L'episodio è successo ieri nella stazione di Cervo-San Bartolomeo. Il controllore aveva pizzicato senza biglietto due uomini e una donna. Quindi li aveva invitati a regolarizzare la loro posizione o a scendere. I tre erano scesi, ma nel momento in cui le porte stavano per chiudersi, la donna era risalita.

Il pubblico ufficiale aveva bloccato nuovamente la partenza e invitato la giovane a scendere, ma la straniera aveva aggredito il capotreno per poi scappare con i due uomini.

Una pattuglia della Polfer di Imperia, poi, li ha acchiappati e denunciati. Il controllore è stato medicato al pronto soccorso di Bordighera e dimesso con prognosi di venti giorni.