Home Cronaca

Picchiato fuori dalla discoteca Mako, denunciati addetti sicurezza

4
CONDIVIDI
Corso Italia e discoteca Mako

GENOVA. 2 OTT. I tre addetti alla sicurezza della discoteca Mako in corso Italia che, secondo le indagini della polizia, ieri notte fuori dal locale hanno picchiato uno studente universitario 22enne, sono stati denunciati in stato di libertà per lesioni.

La posizione di un quarto “buttafuori” è al vaglio degli agenti della Squadra Mobile, che hanno interrogato i quattro in questura.

Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, il giovane genovese aveva litigato dentro il locale con un altro avventore quando sono intervenuti i tre e lo hanno portato fuori, picchiandolo poi per strada. Altri clienti del locale avrebbero anche girato un video del pestaggio con uno smartphone, che sarebbe stato già acquisito dalla polizia.


Il 22enne ha riportato la rottura del setto nasale e diverse contusioni, giudicate guaribili in 25 giorni. Essendo la prognosi oltre i 20 giorni, è scattata la denuncia per lesioni indipendentemente dalla querela di parte.

La vittima dell’aggressione è stata ricoverata al pronto soccorso dell’ospedale San Martino.

 

4 COMMENTI

  1. Bisogna vedere se ha all’interno fatto il bullo, se ha attaccato briga e dato sfogo a una rissa, come magari invece non aver fatto nulla di che e averle prese senza un apparente motivo… gli inquirenti scopriranno colpevoli e vittime

  2. Resta il fatto che nelle discoteche genovesi gli avventori dentro il locale hanno sempre pretesti per litigare. Se volete suonarvi iscrivetevi a qualche corso di lotta e non rompete il belino nelle discoteche.

  3. E’ vero che spesso nelle discoteche avvengono delle risse, ma gli addetti alla sicurezza non credo siano tenuti ad ulteriori pestaggi. Il loro compito e’ ben altro, forse sono un po’ confusi. Non li giustifico, ma che addetti alla sicurezza sono?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here