ARCHIVIO

Pegli, padre ucciso davanti al figlio in strada: il 27enne morto in ospedale

[caption id="attachment_199394" align="alignleft" width="728"] Bar il Risveglio. La polizia è sul posto con un'ambulanza[/caption]

GENOVA. 25 APR. Aggiornamento: la polizia ha arrestato il presunto killer a Voltri, poco prima di mezzanotte.

Adriano Lamberti, 51 anni, genovese, stasera ha difeso il figlio dopo una lite al bar forse per l'apprezzamento a una ragazza, ed è stato ucciso a colpi di pistola davanti a lui. Il figlio Walter, 27enne, ha soccorso il padre, ma è stato colpito dai proiettili e si è accasciato al suolo ferito gravemente. Non ce l'ha fatta. E' morto poco fa all'ospedale Villa Scassi (non al Galliera, come riferito da alcune fonti) dove era stato trasportato d'urgenza intorno alle 21,30 di oggi.

Le due vittime erano residenti nel ponente genovese.

Il duplice omicidio è avvenuto per strada, all'esterno del bar tabaccheria Risvegli 77 sul lungomare di Pegli. L'assassino ha abbandonato la rivoltella sul posto ed è fuggito.

In via Pegli sono tempestivamente intervenute le pattuglie della polizia e le ambulanze con i volontari del 118.

E' caccia all'omicida nella zona del ponente genovese. I poliziotti hanno trovato l'auto del ricercato nella zona di Prà-Voltri, ma non lo hanno ancora preso.