Home Cronaca Cronaca Genova

Pegli, nigeriano 19enne preso con un chilo di droga: finto profugo, vero spacciatore

0
CONDIVIDI
Droga (foto d'archivio)

La notte scorsa un richiedente asilo nigeriano di 19 anni è stato arrestato dagli agenti delle volanti per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il giovane migrante è stato sorpreso con un chilo e 114 grammi di marijuana nascosta in uno zainetto mentre transitava in via Pallavicini, a Pegli.

Alla vista della pattuglia, l’africano ha improvvisamente cambiato strada. Pertanto, i poliziotti si sono insospettiti e lo hanno fermato per un controllo.

Nello zainetto il migrante aveva anche 2300 euro, verosimilmente provento dell’illecità attività di spaccio di droga.

Marijuana e denaro sono stati sequestrati.