ARCHIVIO

Pallanuoto, serie A1: Pro Recco e Brescia a punteggio pieno

Il derby tra recchelini e soresi, tornato in scena dopo 18 anni, è
stato equilibrato fino a metà gara: 7 - 7 il punteggio all’intervallo.
Poi i padroni di casa hanno accelerato all’inizio del terzo tempo,
chiudendo la sfida.


Resta a punteggio pieno anche il Brescia che, così come in casa del Sori e del Savona, ha vinto con un solo goal di scarto. La Leonessa ha avuto la meglio sul Nervi allenato da Radjenovic, capace di recuperare dal 7 - 2 all’11 pari. L’incontro è stato deciso da un goal di Hinic.




Il Savona si mantiene pertanto a 3 punti dalla vetta e a + 5 sul Posillipo. I napoletani hanno vinto con 4 reti di scarto, ma fino al termine della terza frazione il risultato è stato in bilico. Un problema alla spalla ha messo fuori gioco il locale Popovic nell’ultimo tempo, nel quale le reti di Mattiello, Postiglione e Gambacorta hanno assicurato il successo ai rossoverdi.




La vittoria più netta della giornata è stata quella della Bissolati a Chiavari. Dopo 3 giornate nelle quali hanno conquistato un solo punto, i cremonesi sono tornati a vincere, liquidando un’avversaria di caratura nettamente inferiore. Meritato successo del Catania a Padova: etnei in vantaggio praticamente dall’inizio alla fine, con un massimo di + 4. Infine, la Lazio ha riscattato il pesante ko di Sori imponendosi a Salerno con una prestazione convincente.

I risultati della 10° giornata:

Pro Recco - RN Sori 15 - 9

RN Bogliasco - CN Posillipo 8 - 12

Del Monte Carisa Savona - RN Florentia 11 - 3

Leonessa Brescia - Sportiva Nervi 12 - 11

Baxi Bozzola Plebiscito - Nuoto Catania 9 - 11

CN Salerno - Lazio Nuoto 8 - 15

Chiavari Nuoto - Canottieri Bissolati 8 - 20

La Lazio compie un doppio salto in classifica, scavalcando Bogliasco e Nervi. Alcune cifre dopo 10 turni. La Pro Recco vanta il migliore attacco (166 reti) davanti a Brescia (137), Cremona (124), Savona (121) e Posillipo (119). Le squadre che segnano meno sono Chiavari (70), Plebiscito e Lazio (85). Savona e Pro Recco hanno le difese meno battute (69), davanti a Posillipo (88) e Brescia (90). All’opposto, è il Chiavari ad aver subito più di tutti (169), seguito da Salerno (130) e Lazio (129).

La classifica a 16 giornate dal termine:

1° Pro Recco 30

2° Brixia Leonessa Brescia 30

3° Del Monte Carisa Savona 27

4° Tufano Posillipo 22

5° Sori 18

6° Bissolati Cremona 16

7° Florentia 14

8° Sp Energia Siciliana Catania 13

9° Lazio Nuoto 10

10° Bogliasco 9

11° Sportiva Nervi 8

12° C.N. Salerno 6

13° Baxi Bozzola Plebiscito 3

14° Chiavari Nuoto 0

Sabato si disputerà sabato con questo programma:

Pro Recco - Leonessa Brescia

CN Posillipo - Del Monte Carisa Savona

Canottieri Bissolati - RN Sori

Nuoto Catania - Chiavari Nuoto

Sportiva Nervi - RN Florentia

RN Bogliasco - CN Salerno

Lazio Nuoto - Baxi Bozzola Plebiscito

L’incontro tra Posillipo e Savona verrà giocato venerdì, per permettere la diretta televisiva su RaiSportSat. Fischio d’inizio alle 19,30, arbitri Caputi di Roma e Ceccarelli di Firenze.