ARCHIVIO

Pallanuoto, pari nell'amichevole tra Recco e Settebello

GENOVA 14 FEB.  I bambini dell’Academy accompagnano le squadre in vasca, la Banda “Città di Camogli” suona l’Inno di Mameli: alla "Giuva Baldini" lo show mette di fronte Italia e Pro Recco, amichevole di lusso che finisce 10-10. Successo di pubblico con finalità benefica: perché l’incasso della serata, 1.800 euro, verrà devoluto all’associazione di volontariato “Gigi Ghirotti”.
Grandi gol, portieri in cattedra e pure qualche colpo duro: è partita vera con Vujasinovic che “presta” Figlioli, Di Fulvio, Bodegas e Alesiani alla Nazionale e deve rinunciare anche a Sukno, incubo olimpico della formazione di Sandro Campagna.

Equilibrio a dominare la scena e una costante, i giocatori della Pro Recco in calottina bianca e blu a gonfiare la rete: nel 4-5 che porta al cambio campo, infatti, l’unico gol non di un biancoceleste è quello siglato da Damonte.
Nel terzo tempo si ristabilisce la parità, sempre con marcature di giocatori della Pro Recco: Di Fulvio allunga sul +2, FIlipovic e Ivovic rimettono il punteggio in parità.

L’ultimo quarto è un’altalena di emozioni: Aicardi rapace ai due metri sigla il sorpasso, poi bis di Velotto e replica di Filipovic con super sinistro a incrociare che tocca il palo e si insacca. Di Fulvio fa cinquina con un alzo e tiro che non dà scampo a Tempesti. Mandic e Aicardi ribaltano a uno e mezzo dal termine, ma quando sembra finita ecco arrivare la rete di Figlioli, in controfuga, a 22 secondi dalla sirena. Un pareggio che fa contenti tutti. E domani, ore 20.30 ad Albaro, si replica.

PRO RECCO
Tempesti, Di Somma, Mandic 2, Bruni 1, Molina, Pijetlovic, Fondelli, Echenique, Figari, Filipovic 3 (1 rig), Aicardi 2, Ivovic 2, Volarevic. All. Vujasinovic

ITALIA
Del Lungo, Di Fulvio 5, Esposito, Figlioli 2, Ravina, Velotto 2, Renzuto Iodice, Damonte 1, Presciutti N., Bodegas, Busilacchi, Alesiani, Dolce, Massaro. All. Campagna

Arbitri: Piano e Pinato
Parziali: 1-1, 3-4, 2-1, 4-4
Superiorità numeriche: Pro Recco 2/6 + 1 rigore, Italia 4/10
Note: Uscito per limite di falli Presciutti (I) nel IV tempo; Italia con 14 giocatori a referto.
Spettatori: 500 circa