ARCHIVIO

Pallanuoto, oggi Recco in Champions a Belgrado

GENOVA 6 FEB. Vigilia di Champions League per la Pro Recco che a Belgrado, alle 18.30, affronterà il Partizan nell'ultimo turno del girone di andata. Tempesti e compagni sono già nella capitale serba da domenica per due giorni di common training con i campioni di Serbia, ultimi nel gruppo che vede la Pro Recco dominare a punteggio pieno. Una sfida certamente particolare per mister Vujasinovic che fino alla scorsa stagione guidava proprio i bianconeri: "Allenarci con il Partizan era un mio desiderio di quest'anno - afferma l'allenatore biancoceleste -. Loro stanno vivendo un momento molto difficile, per fortuna hanno riscaldato la piscina e trovato le risorse per continuare a giocare questa Champions League; spero possano anche terminarla perché è un club che ha fatto molto bene nella storia del nostro sport e mi dispiacerebbe tantissimo vederlo uscire dalla competizione per motivi economici".
Arbitri dell'incontro saranno il tedesco Haentschel e il russo Tkachenko