Home Sport Sport Genova

Pallanuoto, A2 Nord: giocate le semifinali play off

0
CONDIVIDI

Al via le semifinali playoff di serie A2 maschile. Sabato 9 giugno il ritorno. Seguono tabellini e commenti di gara 1.

A2 maschile – Semifinali Playoff – Gara 1Mercoledì 6 giugno

CAMPOLONGO HOSPITAL RN SALERNO-CROCERA STADIUM 11-6
CAMPOLONGO HOSPITAL RN SALERNO: Santini, Luongo 3, Agostini, Polifemo, Scotti Galletta 1, Gallozzi, Lauria 1, Cupic 2, Saviano, Parrilli, Spatuzzo 1, Pica 3, Gregori. All. Citro
CROCERA STADIUM: Graffigna, Pedrini 1, Giordano 1, Chirico, Congiu, Figini, Ferrari 1, Tamburini 1, Fulcheris 1, Dellepiane, Bavassano, Manzone, Fulcheris 1. All. Campanini
Arbitri: Navarra e Taccini. Delegato Verde
Parziali 4-0, 5-1, 1-3, 1-2 Usciti per limite di falli: Gallozzi (S) nel terzo tempo, Luca Fulcheris (C) e Bavassano (C) nel quarto. Superiorità numeriche: Campolongo Hospital RN Salerno 3/9, Crocera Stadium 3/6. Santini (S) para un tiro di rigore a Luca Fulcheris (C) nel terzo tempo. Spettatori 200 circa
Cronaca. La Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno supera la Crocera Stadium e chiude la gara in anticipo, grazie al parziale di 9-1 ottenuto nei primi sedici minuti di gioco. I padroni di casa partono molto bene e dopo 8 minuti e mezzo conducono 5-0: gol di Luongo e doppiette di Cupic e Pica. A fine secondo tempo il gol del massimo vantaggio è realizzato da Spatuzzo. Gli ospiti riducono il gap nel terzo periodo ma Santini para il rigore a Luca Fulcheris e smorza sul nascere le speranze della Crocera. I campani restano avanti 10-4. La quarta frazione si apre con l’11-4 realizzato da Longo (tripletta personale).  Per gli ospiti Andrea Fulcheris e Pedrini realizzano gli ultimi due gol che rendono meno pesante la sconfitta.

ROMA NUOTO-CS PLEBISCITO PD 11-6

ROMA NUOTO: De Michelis, De Santis, Faraglia, Moroni 1, De Robertis 1, Navarra 2, Camilleri 4 (1 rig.), Innocenzi, Lapenna 2, Calcaterra 1, Africano, Narciso, Pinci. All. Gatto
CS PLEBISCITO PD: Destro, Segala, Tosato, Cecconi 1, Savio 2, Barbato, Gottardo, Robusto 2, Zanovello, Jovanovic, Rolla 1, Conte, Tomasella. All. Fasano
Arbitri: Gomez e Zedda Delegato: Taormina
Note: parziali 4-0, 2-2, 4-2, 1-2. Uscito per limite di falli Cecconi (P) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Roma Nuoto 3/6 + un rigore, CS Plebiscito PD 2/6. Spettatori 180 circa.
Cronaca. Con un’ottima partenza ed un’attenta gestione del risultato, la Roma Nuoto batte la CS Plebiscito Padova, che fatica da subito a tenere il ritmo degli avversari. Avvio di gara all’insegna dei padroni di casa che all’inizio del secondo parziale sono già sul 5-0. Poco dopo gli ospiti si sbloccano con Savio, ma Calcaterra riporta a cinque le lunghezze di vantaggio. Replica Rolla prima dell’intervallo di metà gara, accorciando di nuovo le distanze (6-2). Nonostante la formazione di coach Fasano stenti una reazione nel terzo periodo con Cecconi e Robusto,  la situazione non cambia. Camilleri, autore di una quaterna, seguito da La Penna firmano il + 7 (11-4) a circa sette minuti dalla sirena. Inutili ai fini del risultato i gol di Robusto e Savio nel finale.

PRESIDENT BOLOGNA-LATINA PALLANUOTO 8-7

PRESIDENT BOLOGNA: Mugelli, Martelli, Gadignani, Baldinelli 1, Moscardino 1, Dello Margio, Marciano 2, Belfiori 1, Pasotti, Pozzi, Cocchi 2, Tonkovic 1, Bonora. All. Risso.
LATINA PALLANUOTO: Bonito, Simeoni 1, Giugliano, Migliaccio 1, Mauti 3, Falco, Mellacina, Maras 1, Parisi, Priori, Barberini 1, Mele, Marini. All. Mirarchi.
Arbitri: Ferrari e Piano. Delegato: Maggiolo.
Note: parziali 2-2, 3-0, 1-0, 2-5. Uscito per limite di falli Simeoni nel quarto tempo. Superiorità numeriche: President Bologna 3/6, Latina Pallanuoto 3/10. Spettatori: 300.
Cronaca. Termina 8-7 la partita tra President Bologna e Latina Pallanuoto, grazie al dominio nella parte centrale di gara degli emiliani, che poi sono bravi a chiudere il rientro degli avversari. Buon avvio degli ospiti che con Mauti e Migliaccio portano la loro squadra in vantaggio dopo appena due minuti e mezzo di gioco. Poi, per i successivi 20 minuti, la President Bologna blinda la propria porta e segna sei reti consecutive: doppiette per Cocchi e Marciano e un gol a testa per Baldinelli e Tankovic, che sigilla il 6-2 dopo 3 quarti di gara. I ragazzi di coach Mirarchi sono comunque bravi a ridurre lo svantaggio fino al 6-5 in avvio di quarto tempo, con Mauti, Simeoni e Barberini, poi ci pensano i padroni di casa Belfiori e Moscardino a spegnere le velleità avversarie. Il terzo centro di Mauti e la rete di Maras non riescono a completare la rimonta dei nerazzurri.

GENOVA QUINTO B&B ASSICURAZIONI-NC CIVITAVECCHIA 9-5

GENOVA QUINTO B&B ASSICURAZIONI: Pellegrini, Percoco, Villa, Mugnaini 2, Brambilla Di Civesio 2, Bianchi 1, Gavazzi 2, Palmieri, Boero, Bittarello 1, Gitto, Amelio 1, Baldineti. All. Luccianti.
NC CIVITAVECCHIA: Visciola, Muneroni, Greco, De Rosa 1, Bogdanovic 3, Pagliarini, Minisini, Midio, Romiti 1, Castello, Checchini, Caponero, Ballarini. All. Pagliarini.
Arbitri Calabrò e Rotondano. Delegato: Costa.
Note: Parziali 1-1, 2-1, 5-0, 1-3. Nessuno uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Genova Quinto 3/9, Civitavecchia 1/7. Spettatori: 900.Cronaca. Il Genova Quinto batte per 9-5 l’NC Civitavecchia, gestendo in tranquillità il vantaggio accumulato tra secondo e terzo parziale. Primo tempo senza grandi emozioni, 1-1 firmato Mugnaini (Genova) e De Rosa (Civitavecchia). Poi è dominio dei padroni di casa: 2-1 nel secondo parziale e, soprattutto, un pesante 5-0 nel terzo, con doppietta di Brambilla Di Civesio, secondo gol di Mugnaini e reti di Amelio, Gavazzi, Bittarello e Bianchi. Nell’ultimo quarto di gara si rivedono gli ospiti, che tentano, senza riuscirci, il recupero con la doppia marcatura di Bogdanovic e il gol di Romiti.