Home Sport Sport Savona

Pallanuoto, A1M: Savona vince il derby con il Bogliasco

0
CONDIVIDI
Pallanuoto

Dopo gli anticipi di mercoledì con le vittorie di Pro Recco e AN Brescia ai danni di Circolo Nautico Posillipo e Banco Bpm Sport Management, si completa la venitreesima giornata, quart’ultima di ritorno, della serie A1 maschile.

Otto giocatori di movimento a segno, con i sei gol di Di Luciano e i cinque di Giacoppo, per il CC Ortigia che supera 24-6 l’Acquachiara ATI 2000.Match mai in discussione e già chiuso a metà gara con i biancoverdi avanti 10-2.  I siciliani agganciano al quarto posto, a quota 41, la RN Savona sconfitta a sorpresa 12-7 nel derby dalla Bogliasco Bene. I bogliaschini, avanti 5-3 a metà gara, scappano definitivamente in apertura di terzo quarto con i gol in sequenza di Fracas, Lanzoni e Gambacorta che valgono il determinante 8-3.
Torna al successo dopo due ko consecutivi la Canottieri Napoli che sconfigge 12-9 la Lazio Nuoto. I biancocelesti restano in partita fino al 2-2. Strappo determinante dei giallorossi con due mini break: il primo firmato da Campopiano e Giorgetti vale il 4-2; il secondo da Giorgetti, Confuorto e dalla doppietta di Campopiano il determinante 8-3.
Seconda vittoria consecutiva per la Seleco Nuoto Catania che batte di misura la RN Florentia, compiendo un passo importante per la salvezza. Tanti rimpianti per i gigliati che conducono 8-7 dopo tre parziali; nel quarto parziale la veemente reazione degli etnei che ribaltano il punteggio con La Rosa e Kacar e poi allungano con Lucas (10-8). Astarita accorcia a due minuti dal termine ma ai toscani mancano energie e lucidità per l’aggancio
La Pallanuoto Trieste conferma la ritrovata forma e supera la Reale Mutua Torino 81 Iren grazie alla tripletta di Gogov. Giuliani sempre avanti nel punteggio e sul 7-4 a metà gara. Piemontesi quattro volte sul -2 ma gli alabardati rischiano poco e tornano sul +3 con Vico (11-8) e Podgornik che firma il conclusivo 12-9.
Con questi risultati Bogliasco si conferma all’undicesimo posto a quota venti, ma a più tre da Trieste, a meno cinque da Posillipo e distante sei punti dalla Lazio nona e prima squadra fuori dalla zona playout.

A1 maschile

23^ giornata – sabato 28 aprile
Canottieri Napoli-Lazio Nuoto 12-9
CC Ortigia-Acquachiara ATI 2000 24-6
Pallanuoto Trieste-Reale Mutua Torino 81 Iren 12-9
Bogliasco Bene-RN Savona 12-7
Seleco Nuoto CT-RN Florentia 10-9

Mercoledì 25 aprile
Circolo Nautico Posillipo-Pro Recco 0-11
AN Brescia-Banco Bpm Sport Management 8-6 – trasmessa su Waterpolo Channel