ARCHIVIO

Oregina, falsa amica della figlia truffa anziana: bottino 2mila euro

GENOVA. 27 SET. Ieri pomeriggio, presso la Stazione Carabinieri di Castelletto, una signora anziana abitante in Via Paolo della Cella ha denunciato che, qualche giorno prima, si presentava presso la propria abitazione una donna asserendo di essere amica della figlia.

Entrata in casa, la truffatrice intratteneva una conversazione con la signora distraendola mentre una seconda donna, entrata di soppiatto, asportava dalla cassaforte della camera da letto una somma di denaro e gioielli di famiglia pari a circa 2 mila euro.

Indagini in corso per individuare le due malviventi.