Home Cronaca Cronaca Genova

Operazione Rebuffo della GdF, arrestate 5 persone per coca

1
CONDIVIDI
Operazione Rebuffo della GdF, arrestate 5 persone per coca

Traffico di cocaina in porto a Genova. Nell’operazione “Rebuffo” che la Guardia di finanza di Genova ha portato a termine nei giorni scorsi, sono state arrestate cinque persone. Due sono camalli genovesi, due sono immigrati albanesi (che sarebbero legati alla ‘ndrangheta) ed un altro è il cosiddetto “genovese”.

I camalli sono Roberto Piano, portuale del Terminal Spinelli, che è il 52enne fermato la scorsa settimana in via Cantore a Sampierdarena, e Massimo Rocca, 45 anni, portuale e socio della Culmv, che è stato preso ieri.

Gli albanesi sono Nik Dauti, detto “Besnik”, 38 anni, e Artur Mahmutaj, 37 anni. Il “genovese” è Carmelo Rao, 59 anni.


Secondo gli inquirenti, i 77 chili di cocaina sequestrata erano destinati alla Francia ed al Nord Italia, per un giro di circa 3 milioni di euro. Gli albanesi erano al vertice della banda di presunti narcotrafficanti, Rao era una sorta di collaboratore, Rocca e Piano i basisti con un compito cruciale sulle banchine del porto di Genova.

Dalle indagini è anche emerso che i portuali si facevano pagare con la cocaina, circa il 20%, per poi spacciarla a loro volta.

APPROFONDIMENTO

 

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here