Home Cronaca Cronaca Genova

Oggi pomeriggio antifascisti in piazza a Genova: corteo dell’Anpi e presidio via Serra

104
CONDIVIDI
Attivisti estrema sinistra "Genova Antifascista"

Si svolge oggi pomeriggio a Genova una doppia manifestazione antifascista. Alle 15.30 partirà dai giardini di Brignole in viale Caviglia un corteo organizzato dall’Anpi nell’ambito della giornata nazionale ‘L’antifascismo in marcia’.

Alle 16 ci sarà una sosta presso il Sacrario di Ponten Monumentale.

Alla manifestazione, che si concluderà in largo Pertini hanno aderito sindacati, partiti e diverse associazioni.


Alle 17.30 l’assemblea antifascista ha convocato un nuovo presidio di protesta davanti alla sede di Lealtà Azione in via Serra.

Ieri notte davanti all’ingresso del terminal Messina erano state lasciate diverse scritte contro Casapound a firma del collettivo autonomo dei lavoratori del porto. Mentre un volantino contro Casapound ed un dirigente di una società che opera nel porto era stato affisso in buona parte dello scalo genovese.

 

104 COMMENTI

  1. ANPI, ANPI … cosa mi ricorda? Ah si sono quelli che hanno violentato e giustiziato sommariamente una bambina di 14 anni in Liguria nel 1944. E il loro presidente? Ah si è. Quello che un mese fa ha detto che all’epoca si faceva così con i fascisti!
    A una bambina di 14 anni ???!!!
    Ma questi hanno le zampe lorde di sangue di bambini italiani

  2. Mi piacerebbe chiedere a questi manifestanti, se hanno mai letto che so…Arcipelago Gulag oppure che so, sappiano qualcosa della Rivolta d’Ungheria del ’56. Facile oggi dire siamo tutti antifascisti…difficile è ammettere che dovremmo un po’ essere anche tutti anticomunisti…ipocrisia, ipocrisia, ipocrisia…ed ignoranza. Se la storia è storia, come penso, il fascismo Mussoliniano fa parte di essa tanto quanto il comunismo Staliniano…che non ha fatto meno danni del primo. Rinnegare solo una parte di storia e schierarsi è ignorante e forse, conveniente…oggi.

  3. Vivo a Genova, non sono genovese, amo infinitamente Genova, mille cose belle, tante cose brutte come in tutte le città del mondo. Quando sono arrivato ci ho trovato di tutto, palazzi antichi e grattacieli, quartieri inn e zone degradate, posti pulitissimi e strade sporche, gente ricca, gente povera, gente per bene e pezzi di merda, italiani, stranieri, mare, monti, pioggia, sole, qualche volta neve, cani, gatti, gabbiani e perfino pappagalli. Una sola cosa non ho trovato: il fascismo. Ma dove cacchio sta tutto sto fascismo tanto da indurre questa gente a fare una manifestazione?

  4. Che anguscia ormai chi non li condivide nel loro delirio di mercato di uomini per la sostituzione etnica del Popolo Italiano alfine unico di RUBARE soldi o altro delirio il regalo della CITTADINANZA che neanche il Burundi ti regala …ebbene i contrari alla FINE dell’ ITALIA sono tutti FASCISTI ma cosa si fumano questi politichini Pidioti abusivi ed incompetenti …. e cosa non hanno capito quelli che li seguono ancora ???

  5. Prima si è invogliati a ridere…ma poi pensandoci bene viene spontaneo piangere….Di questo passo non usciremo mai dall’oscurità che avvolge le menti di chi allora non c’era, ma persiste a farsi infognare nelle cose più assurde…….

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here