ARCHIVIO

NUOVA DELUSIONE DI FACEBOOK IN BORSA. IN TRE MESI DI QUOTAZIONE IL TITOLO VALE QUASI LA META'

SAN FRANCISCO. 16 AGO. Ancora una volta Facebook delude gli investitori. Infatti, ad appena tre mesi dalla sua quotazione, il titolo vale quasi la metà dei 38 dollari del debutto in Borsa.

Sul listino di Wall Street il social network cede il 6,7% a 19,79 dollari.

Oggi, tralaltro scadeva il cosiddetto lockup, ovvero il divieto di vendita per alcuni investitori. Probabilmente il prezzo basso delle azioni ha scoraggiato le vendite in massa.