ARCHIVIO

Nonno pusher genovese condannato: a 76 anni torna in galera

GENOVA. 20 MAR. Un 76 enne genovese, gravato di pregiudizi di polizia, abitante in via Borzoli,  aveva in pendenza un ordine di carcerazione, emesso dal Tribunale di Genova, poiché doveva scontare una pena detentiva di 2 anni e 7 messi di reclusione per   reati inerenti gli stupefacenti.

Pertanto, ieri è stato rintracciato dai Carabinieri di  Rivarolo ed è stato tratto in arresto. Dopo le formalità di rito, il nonno pusher è stato rinchiuso presso la Casa Circondariale di Marassi.