ARCHIVIO

Nonnina di Camogli ricattata da siciliano per anni, arrestato

[caption id="attachment_177126" align="alignleft" width="512"] Una coppia di anziani: una nonnina di Camogli è stata ricattata per anni da un siciliano a cui ha versato, sotto minaccia, migliaia di euro[/caption]

GENOVA. 4 FEB. I carabinieri di Camogli hanno tratto in arresto questa mattina all’alba, nei pressi della stazione ferroviaria di Sestri Levante, un 59enne di origine siciliana, ritenuto responsabile di estorsione continuata ai danni di una nonnina di Camogli.

Dal 2013, approfittando della disponibilità della vittima, con scuse, poi pressioni e ripetute minacce, l'arrestato è riuscito ad ottenere nel tempo cospicue somme di denaro, pari ad alcune decine di migliaia di euro.

La vittima è riuscita a trovare la forza di denunciare la situazione ai carabinieri e la conseguente attività di indagine ha permesso di riscontrare la degradata situazione e interrompere l’azione criminosa.

Questa mattina, dopo l’individuazione alla stazione ferroviaria di Sestri Levante, il malvivente è stato catturato e trasferito in carcere a Marassi.