ARCHIVIO

Non gli pagano lavoro e lui sfascia ufficio

[caption id="attachment_138134" align="alignleft" width="300"] Non gli pagano lavoro e lui sfascia ufficio. denunciato[/caption]

GENOVA. 2 AGO. Non gli pagano i 2 mila euro pattuiti per un lavoro svolto e lui, per tutta risposta, gli sfascia l' ufficio, portandosi via anche un trapano come acconto.

E' quanto è successo in un ufficio a San Martino.

L'uomo, un genovese di 27 anni, è stato denunciato dai carabinieri del nucleo radiomobile per esercizio arbitrario delle proprie ragioni con violenza sulle cose e sulle persone.