ARCHIVIO

Nomade protesta: faccio solo truffe e furti, delinquenti sono altri

[caption id="attachment_200972" align="alignleft" width="728"] Un campo nomadi controllato dalla polizia: l'altro giorno una di loro ha protestato per essere stata arrestata[/caption]

GENOVA. 26 MAG. Una nomade che truffava gli anziani ha protestato con i poliziotti, che l'hanno arrestata per avere raggirato e derubato un'anziana in casa a Genova. La 65enne di origini sinti in sostanza ha detto agli investigatori che lei fa solo truffe e furti agli anziani, ma non ha mai fatto del male a nessuno: "Perché mi arrestate? I delinquenti sono altri".

La falsa ispettrice del Comune nel maggio scorso derubò un'anziana dopo averla raggirata ed esserle entrata in casa con una scusa, insieme ad un complice. Ad individuarla ed arrestarla sono stati i poliziotti della squadra Mobile di Genova, grazie alle impronte rilevate nell'abitazione dalla Scientifica.

L'anziana "onesta ed innocua" malvivente abita a Novara ed è stata fermata nei giorni scorsi in Tribunale a Genova, dove era stata condotta per rispondere dei fatti.