ARCHIVIO

Noli, ucraino ruba in un hotel: arrestato dai carabinieri

SAVONA. 24 MAG. Furto nella notte nell’albergo Miramare di Noli. Un ventinovenne ucraino si è intrufolato nell’hotel dopo aver forzato la porta di ingresso e nell’ufficio della direzione ha rubato un portasigarette d’oro.

I rumori, però, hanno svegliato il proprietario dell’hotel che è che si è trovato davanti il ladro proprio mentre stava tentando di forzare il registratore di cassa.

A quel punto l’ucraino, che abita a Finale Ligure, è scappato.

Poco dopo è stato bloccato dai carabinieri, chiamati dal titolare dell’hotel ed arrestato.

Nel frattempo, però, l’ucraino, si era già disfatto del portasigarette d’oro.