ARCHIVIO

No controllo e aggredisce i carabinieri: arrestato richiedente asilo accolto in città

GENOVA. 10 LUG. Ieri sera, in piazza Santo Sepolcro, nel centro storico genovese, la pattuglia appiedata della Stazione Maddalena, ha fermato  per un normale controllo un ragazzo straniero.

Tuttavia, il migrante, per evitare di farsi controllare, aggrediva con calci e pugni i militari e tentava di fuggire.

Bloccato dagli stessi carabinieri, successivamente identificato in un 21enne residente in una struttura di accoglienza in corso Torino, richiedente “asilo politico” è stato tratto in arresto per “resistenza e lesioni a pubblico ufficiale”.