ARCHIVIO

Nigeriano ruba con la stampella abiti da raccoglitore Caritas: denunciato

GENOVA. 20 MAG. Un equipaggio del Nucleo Radiomobile, al termine di accertamenti, ha deferito in stato di  libertà per “furto aggravato” un cittadino nigeriano di 21 anni, gravato di pregiudizi  di polizia.

L'immigrato in corso Andrea Podestà,  mediante l’utilizzo di una stampella in metallo, si impossessava di alcuni abiti custoditi,  all’interno di un raccoglitore della “Caritas”.

Abiti recuperati e stampella sequestrata. Nello stesso contesto, lo straniero, è stato altresì deferito in stato di libertà per “ingresso  e soggiorno illegale sul Territorio” perché secondo i carabinieri "clandestino".