ARCHIVIO

Nigeriano in struttura ubriaco e drogato, fermato dagli immigrati

[caption id="attachment_211374" align="alignleft" width="600"] Nigeriano entra in struttura di Savona ubriaco e drogato, fermato dagli immigrati[/caption]

SAVONA. 9 AGO. Ieri sera c’è stato un movimentato episodio in un centro di accoglienza di Savona dove gli immigrati ospitati hanno fatto arrestare un nigeriano di 24 anni, senza fissa dimora e illegale sul territorio nazionale, entrato ubriaco e sotto l'effetto di stupefacenti nella struttura.

Nella casa con giardino che ospita un numero limitato di profughi riconosciuta dalla prefettura, in via degli Ulivi, l'uomo arrestato ha aggredito i carabinieri intervenuti e, secondo l'accusa, ha tentato di prendere la pistola d'ordinanza ad un militare.