ARCHIVIO

Nasconde la droga vicino al Sert del Celesia, marocchino arrestato

GENOVA. 13 MAG. La polizia ha arrestato un marocchino di 32 anni per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

L’indagine è scaturita da alcune segnalazioni degli abitanti di Rivarolo che avevano notato una persona sospetta aggirarsi nei pressi dell’Ospedale Celesia dove si trova il Se.R.T.

Durante un’attività di osservazione, i poliziotti del Commissariato Cornigliano hanno visto l’uomo nascondere un involucro all’interno di un tubo interrato in una via limitrofa all’ospedale.

Dopo aver accertato che contenesse sostanza stupefacente è stata effettuata la perquisizione domiciliare presso l’abitazione del soggetto che ha portato al sequestro di 56 grammi di cocaina e 16 grammi di hashish.

L’uomo, pregiudicato per reati concernenti il traffico di sostanze stupefacenti e già arrestato in flagranza nel febbraio scorso dalle Volanti della Questura, è stato associato al carcere di Marassi.