Home Sport Sport Genova

Moto, spettacoli e solidarietà: la 2^ edizione di Pegli Freestyle

0
CONDIVIDI
Vanni Oddera

Una nuova edizione dello spettacolo che per due giorni ha attratto migliaia di curiosi nella delegazione genovese di Pegli che, per un bel po’ è rimasta con il naso all’insù a vedere le evoluzioni degli spericolati riders in sella a moto da cross.

Appuntamento per il 5 e 6 maggio in zona molo Archetti per partecipare ad un evento unico nel suo genere. La parte del leone la farà Vanni Oddera con il Team Daboot che si esibirà appunto in uno spettacolo di evoluzioni freestyle in sella alle loro due ruote.

Vanni e il suo team non sono  famosi solo per salti ed acrobazie ma per aver creato la “mototerapia” ovvero l’apertura della passione delle due ruote (con annessa prova in sella con un pilota esperto…) a bambini e ragazzi ammalati o disabili. Molto famosa la sua performance in moto all’interno dell’ospedale Gaslini. Qualcosa che ha attratto parecchio l’attenzione dei media..

“Un evento davvero importante per noi”, spiega Claudio Vincenzi presidente di Ponente Insieme, una delle associazioni organizzatrici, “che mira a portare l’attenzione di tutti sui temi del sociale e della disabilità. Una manifestazione a cui hanno aderito con entusiasmo varie realtà del territorio, creando un programma molto ampio e con punti di interesse validi per tutti”. La manifestazione è infatti organizzata da Studio DYV, Coop. Omnibus, Ponente Insieme, Team Daboot con Vanni Oddera “Live to flip”, che assieme a realtà del territorio offriranno molte interessanti opportunità. Non ci saranno infatti solo le moto sulla ribalta pegliese, ma si vedranno dimostrazioni di varie discipline artistiche e sportive, con laboratori espressivi offerti al pubblico e poi ancora stand gastronomici e molto altro. Un fine settimana che si presenta davvero molto interessante.

Roberto Polleri 

L’evento Ponente insieme