ARCHIVIO

Morta lavando vetri. Indagata padrona casa

[caption id="attachment_148791" align="alignleft" width="300"] E' stata indagata, per omicidio colposo, la proprietaria della casa di via Assarotti da dove è caduta, una domestica.[/caption]
GENOVA. 9 SET. E' stata indagata, per omicidio colposo, la proprietaria della casa di via Assarotti da dove è caduta dal 4° piano, morendo, mentre puliva i vetri, una domestica.
Secondo l'accusa, la donna che ha firmato il contratto della colf avrebbe violato le norme per la sicurezza sul lavoro.
Secondo il magistrato che ha avviato le indagini, nel corso dei lavori domestici il personale assunto dovrebbe rispettare norme di sicurezza per evitare infortuni e farle rispettare spetta al datore di lavoro.