Home Sport Sport Italia

Mondiale: l’analisi delle semifinali in programma

0
CONDIVIDI

Domani e dopodomani, martedì 10 e mercoledì 11 luglio 2018, Francia, Belgio, Croazia e Inghilterra si sfideranno.

Le quattro protagoniste si sono dimostrate le squadre più forti o meglio quelle che sin dal principio hanno dimostrato un grande equilibrio. Francia vs Belgio, in campo martedì 10 giugno, è sicuramente il match con più incognite.

L’équipe di Didier Deschamps non ha avuto un inizio brillante ma ha dimostrato di sapere tenere il ritmo, affrontando a testa alta (ed eliminando) l’Argentina di Lionel Messi. Il Belgio invece ha alle spalle solo vittorie, tra cui quella nella sfida contro L’Inghilterra. Per i belgi è una qualificazione storica, raggiunta solo nel Mondiali Messico 1986, e avvenuta grazie alla clamorosa eliminazione del sempre favorito Brasile, in fase calante negli ultimi tempi.

L’Inghilterra invece giunge alle semifinali con delle aspettative altissime. La nazionale di Harry Kane ha seguito un fantastico percorso fatto di successi ma davanti a sé, mercoledì 11 luglio, avrà la vera sorpresa di questa competizione, la Croazia. Zlatko Dalić non ha dubbi che i suoi pupilli riescano ad alzare l’agognato trofeo e dalla sua parte ha l’imbattibilità acquisita in questo mese.