ARCHIVIO

Molesta clienti al Lidl di Cornigliano: arrestato profugo del Gambia

GENOVA. 27 SET. Ieri pomeriggio una pattuglia del Nucleo Radiomobile di Genova ha arrestato per “resistenza a pubblico ufficiale” un immigrato del Gambia, ospite presso il Centro di Prima accoglienza profughi di Corso Perrone. Lo straniero, all’interno del supermercato “Lidl” di Cornigliano, molestava gli avventori e inveiva contro la guardia giurata. Alla vista dei carabinieri manifestava un comportamento aggressivo, spintonando i militari per sottrarsi al controllo.

Inoltre, militari del Nucleo Operativo della Compagnia di Genova Portoria in Via Gramsci, supportati da personale della CIO del Battaglione Veneto, hanno arrestato per “resistenza a pubblico ufficiale” un 28enne algerino. Lo stesso cercava di sottrarsi al controllo dei militari spintonandoli ripetutamente.