ARCHIVIO

Molesta bimba, marocchino sfugge a linciaggio

[caption id="attachment_184722" align="alignleft" width="267"] Marocchino molesta undicenne in piazza ad Albenga a Capodanno: sfugge alla folla inferocita per l'intervento dei carabinieri[/caption]

SAVONA. 1 GEN. Ha molestato una bimba di 11 anni di fronte a tutti poco prima della mezzanotte di Capodanno in piazza ad Albenga. E'  sfuggito al linciaggio di alcuni connazionali e di un gruppo di italiani soltanto perché sono immediatamente intervenuti agenti della polizia locale e carabinieri, che lo hanno portato via dalla folla inferocita.

Il marocchino 25enne pregiudicato, in stato di ebbrezza alcolica, è stato arrestato per violenza sessuale su minore e resistenza a pubblico ufficiale.

Il giovane nordafricano ieri notte si è avvicinato all'undicenne che stava ballando poco distante dai genitori, palpandole ripetutamente il seno. Spaventata, la minorenne  è riuscita a divincolarsi e ad avvisare i famigliari di quanto accaduto. Alcuni testimoni hanno confermato ai carabinieri la versione fornita dalla vittima.