ARCHIVIO

Molesta 16enne sul bus, condannato ecuadoriano

[caption id="attachment_140266" align="alignleft" width="300"] Un ecuadoriano lo scorso settembre aveva molestato ragazzina sul bus, oggi è stato condannato a 22 mesi di reclusione, ma è ai domiciliari[/caption]

GENOVA. 13 GEN. La sera del 28 settembre scorso aveva molestato sessualmente una ragazzina di 16 anni sul bus, mentre tornava a casa ubriaco. Stamane un ecuadoriano di 48 anni è stato condannato in Tribunale a Genova a un anno e dieci mesi di reclusione per violenza sessuale.

L'ubriaco aveva cominciato a strusciarsi sul corpo della minorenne, con la cerniera aperta e i pantaloni parzialmente abbassati su un bus Amt della linea 1, considerata la più pericolosa di Genova. La giovane e le amiche avevano chiamato aiuto ed erano intervenute le forze dell'ordine, che lo avevano fermato ancora sul bus mezzo addormentato e completamente sbronzo. Al momento, l'aggressore è agli arresti domiciliari.