ARCHIVIO

A MOCONESI E' LUTTO CITTADINO PER LE VITTIME DEL PONTE DI CARASCO

GENOVA. 27 OTT. Moconesi, dopo il ritrovamento dei corpi di Lino Gattorna e Claudio Rosasco, morti nel crollo del ponte di Carasco, in val Fontanabuona, ha decretato il lutto cittadino.

Lo rende noto l’assessore regionale, Giovanni Boitano che ha espresso il profondo cordoglio e la vicinanza a tutta la comunità della Val Fontanabuona da parte della giunta della Regione Liguria.

L'auto, che era stata prestata ai due da un amico, è stata ritrovata  poco distante dal ponte, dentro il fiume Sturla.

Quella notte un testimone aveva segnalato ai soccorritori di aver visto due auto finire nel fiume a causa del crollo del ponte, ma non essendoci denunce di scomparsa e non avendo trovato l’auto i soccorritori, non avevano dato credito alla segnalazione.